Monna Terra, benessere tra collina e mare

Yoga

“Il mio corpo è il mio tempio, gli asana sono le mie preghiere"

Vinyasa flow Il nome deriva dal sanscrito: VI “in modo speciale” e NYASA “posizionare” per cui “posizionare in modo speciale”. Ma qual è questo modo speciale? Il mood o la forma speciale di fare Yoga è seguire il flusso del respiro. Nello Yoga, negli asana e nella vita. Il Vinyasa flow è infatti caratterizzato dalla particolare fluidità dei movimenti, che vengono eseguiti in coordinazione con il respiro.Il risultato è una sorta di coreografia potente ed elegante in cui le posizioni sono collegate una all’altra, a creare quel flusso armonico e creativo che dà il nome allo stile.

Le Insegnanti:
Silvia Pipponzi Danzatrice ed insegnante di Yoga certificata, ha fatto dell'armonia, del corpo, del movimento e della vita, la sua professione, che esercita con grande passione e devozione verso la pratica.
Link al sito dell'insegnante

Lorella Isidori praticante e insegnante di Ashtaga Vinsaya yoga,sotto la guida del maestro indiano Ajay Kumar, secondo il metodo tradizionale insegnato a Mysore, India. Insieme a Dina hanno creato: Mysore Yoga Expeditions, un progetto che vuole condividere la pratica Ashtanga e tutto quello che hanno imparato e che stanno ancora imparando a Mysore, India. Attraverso le lezioni accompagnano le persone a connettersi con la pratica, aiutandole a costruire una pratica sostenibile e che rispetti le possibilità e i tempi di ognuno. Le Mysore non sono un luogo per dimostrare a che livello ci si trovi, ma un luogo per aprirsi alle diverse possibilità di usare il nostro corpo allo scopo di raggiungere una consapevolezza maggiore.